Povertà relativa: Il lavoro può non bastare

Povertà relativa: Il lavoro può non bastare

Previdenza di Patrizia Maestri Il Reddito di Cittadinanza affida un ruolo centrale all’avviamento al lavoro come risolutivo per superare la condizione di povertà, senza tuttavia tenere in considerazione il fatto che già oggi molti lavoratori sono poveri Politiche...
Reddito di cittadinanza: dov’è l’errore?

Reddito di cittadinanza: dov’è l’errore?

Previdenza di Anna Giacobbe La sovrapposizione tra contrasto alla povertà e politiche attive per il lavoro ha generato un sistema per accedere al Reddito di cittadinanza davvero sbagliato. Chi fa domanda e riceve il sussidio, viene inviato al Centro per l’Impiego...
Arriva Quota 100. E poi?

Arriva Quota 100. E poi?

Previdenza di Antonio Pellegrino Equità non significa che i problemi si devono risolvere tutti in una volta; vuol dire cominciare da chi sta peggio. In questo campo sta peggio chi è in attesa di pensione, avendo perso il lavoro, oppure che alla pensione ci arriverà a...
Quota 100 e Reddito di Cittadinanza tra propaganda e realtà

Quota 100 e Reddito di Cittadinanza tra propaganda e realtà

Previdenza di Cesare Damiano La domanda di fondo è, dunque, come reggeranno al confronto con la realtà due provvedimenti che appaiono concepiti in modo confuso e farraginoso e con un difetto che non può essere in alcun modo taciuto: un orizzonte e uno stanziamento di...
Quota 100: il contesto normativo

Quota 100: il contesto normativo

Previdenza di Manuela Naldi e Ruben Schiavo Il sistema viene reso complesso e insicuro. Si dovrebbe tener conto di chi dovrà usufruirne tra trenta o quarant’anni: dunque è necessaria una visione coerente e lungimirante La pensione con “Quota 100” nasce sotto la spinta...